Turbolenza mercati potrebbe continuare, aggravarsi - Fmi a G20

venerdì 19 luglio 2013 16:32
 

MOSCA, 19 luglio (Reuters) - L'attuale fase di turbolenza dei mercati finanziari potrebbe proseguire o persino aggravarsi, con una crescita inferiore alle attese a causa della protratta stagnazione della zona euro.

Lo dice un documento preparato dal Fondo monetario internazionale per la riunione dei G20.

"La crescita economica potrebbe rivelarsi inferiore al previsto in ragione della stagnazione nella zona euro e sono aumentati i rischi di rallentamento per i mercati emergenti" si legge nella relazione Fmi di tredici pagine ottenuta da Reuters.

"I rischi per la stabilità finanziaria sono inoltre un crescente timore sia per le economie avanzate sia per quelle emergenti" continua.

La relazione Fmi dal titolo 'Prospettive globali e sfide di politica' è stata preparata dallo staff del Fondo; si precisa al lettore che i contenuti non corrispondono necessariamente alla posizione del board.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia