Grecia abbasserà del 10% a 13% Iva su ristorazione

mercoledì 17 luglio 2013 13:59
 

ATENE, 17 luglio (Reuters) - Il governo greco porterà da 23% a 13% l'Iva su ristoranti e prodotti di ristorazione a partire dal primo agosto prossimo, nell'intento di rilanciare il settore.

Lo annuncia il primo ministro Antonis Samaras.

"Nonostante le difficoltà, siamo riusciti a ottenere risultati importanti e significativi" dice in un'intervista televisiva.

Secondo Samaras, l'alleggerimento dell'imposta sul valore aggiunto nel comparto contribuirà alla lotta contro l'evasione fiscale, male cronico di Atene, avvertendo però che se i reati di frode dovessero proseguire l'Iva verrebbe riportata alla soglia di 23%.

"Se questo esperimento funziona sono certo che seguiranno altri sgravi alle imposte" aggiunge.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Grecia abbasserà del 10% a 13% Iva su ristorazione | Notizie | Macroeconomia | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,802.00
    +0.09%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,022.79
    -0.01%
  • Euronext 100
    1,023.02
    -0.34%