Cina, dati commerciali aprile meglio di attese ma rimane scetticismo

mercoledì 8 maggio 2013 08:42
 

PECHINO, 8 maggio (Reuters) - Hanno visto una crescita superiore al previsto le esportazioni e le importazioni cinesi di aprile, lasciando intravvedere la possibilità di una schiarita per lo scenario macro della seconda economia mondiale.

Tra gli analisti permane tuttavia un lieve scetticismo: si teme infatti che le manovre finanziarie da parte degli esportatori e flussi di capitale speculativo in entrata mascherino una debolezza della domanda reale.

Secondo i dati pubblicati dall'amministrazione per le Dogane il canale export mostra il mese scorso un incremento di 14,7% e quello import un'espansione di 16,8%, equivalenti a un avanzo mensile di 18,16 miliardi di dollari.

Il risultato si confronta con il consensus raccolto da Reuters che ipotizzava una crescita di 10,3% a livello di esportazioni e 13,9% per le importazioni, ovvero un surplus di 15,1 miliardi.

Rispetto a marzo, l'export è aumentato di 2,7% e le importazioni si sono contratte di 7,7%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Cina, dati commerciali aprile meglio di attese ma rimane scetticismo | Notizie | Macroeconomia | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,296.16
    +0.25%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,086.78
    +0.21%
  • Euronext 100
    932.81
    -0.34%