Zona euro, stima flash indice composito aprile 46,5, come attese

martedì 23 aprile 2013 10:18
 

LONDRA, 23 aprile (Reuters) - Il netto calo dell'attività in Germania ha messo in secondo piano il minor rallentamento visto in Francia in aprile, cosicché l'indice relativo all'intera zona euro ha mostrato communque una ulteriore contrazione.

E' quanto emerge dalla stima flash del sondaggio Markit tra i direttori di acquisto del settore manifatturiero e dei servizi.

Secondo le stime, l'indice Pmi composito - che raccoglie settore manifatturiero e dei servizi - si è attestato nella zona euro a 46,5 in aprile, lo stesso livello di marzo e in linea con le attese Reuters. Il sottoindice relativo all'occupazione è a 47,3 dal 47,7 di marzo.

Il settore dei servizi è salito in aprile a 46,6, come nelle attese di Reuters, dal 46,4 di marzo comunque sotto il livello di 50 che separa espansione da contrazione. Il sottoindice di questo comparto di attività relativo alle aspettative di business ha visto una lettura a 55,7 in calo dal 56,2 di marzo.

Il settore manifatturiero è sceso a 46,5, la peggior lettura di quest'anno, sotto le attese di un 46,8, lo stesso livello di marzo. Il sottoindice relativo alla produzione è sceso a 46,3 dal 46,7 di marzo, mentre quello dei nuovi ordini a 44,9, il minimo da dicembre, da 45,3 di marzo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia