Usa, vendite al dettaglio febbraio +1,1%, oltre attese

mercoledì 13 marzo 2013 15:10
 

NEW YORK, 13 marzo (Reuters) - Le vendite al dettaglio sono cresciute più del previsto nel mese di febbraio: gli americani hanno acquistato veicoli a motore e una serie di altri beni nonostante il rincaro dei prezzi della benzina, suggerendo che i consumi in questo trimestre terranno nonostante l'aumento delle tasse.

Il Dipartimento del Commercio Usa ha reso noto oggi che le vendite al dettaglio hanno registrato un incremento dell'1,1%, il più grande dallo scorso settembre, dopo un aumento dello 0,2% rivisto a gennaio.

Gli economisti interpellati da Reuters avevano previsto che le vendite al dettaglio, che rappresentano circa il 30% dei consumi totali, crescessero dello 0,5% il mese scorso dopo la prima lettura di un aumento dello 0,1% a gennaio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia