Zona euro, Pmi composito febbraio scende a 47,9 da 48,6 gennaio

martedì 5 marzo 2013 10:13
 

LONDRA, 5 marzo (Reuters) - Francia, Spagna e Italia pesano sull'economia della zona euro, mentre si allarga il gap con la Germania, secondo quanto emerge da un sondaggio.

L'indice Pmi composito relativo alla zona euro a febbraio è sceso a 47,9 dal 48,6 di gennaio, leggermente meglio della stima flash che vedeva un calo più accentuato a 47,3. Il dato si conferma sotto la soglia di 50 che separa la contrazione dall'espansione dell'economia.

Il Pmi servizi ha registrato anch'esso un calo a 47,9 dal 48,6 di gennaio, anche in questo caso in lieve miglioramento rispetto alla stima flash di 47,3.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia