Germania, disoccupati calano meno delle attese a febbraio

giovedì 28 febbraio 2013 10:12
 

BERLINO, 28 febbraio (Reuters) - Il numero dei disoccupati tedeschi si è ridotto poco meno delle attese a febbraio in termini destagionalizzati ma il tasso di disoccupazione è rimasto comunque vicino al minimo dalla riunificazione. E' quanto mettono in evidenza i dati diffusi oggi dall'Ufficio del Lavoro.

I disoccupati si sono ridotti di 3.000 unità a 2,917 milioni. La mediana delle stime dei 29 analisiti interpellati da Reuters in un sondaggio convergeva per una riduzione di 5.000 unità. A febbraio il tasso di disoccupazione si è mantenuto invariato al 6,9%. Il dato di gennaio è stato rivisto al rialzo, al 6,9% dal 6,8% della prima lettura.

Il numero totale dei disoccupati non destagionalizzati, strettamente osservato in Germania, è rimasto sopra la cifra dei 3 milioni per la seconda volta dal marzo dello scoroso anno.

"Il mercato del lavoro tedesco sembra stia tenendo bene alla debolezza dell'economia degli scorsi mesi e resta generalmente robusto", ha osservato il responsabile dell'Ufficio del Lavoro Frank Juergen Weise.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia