Francia, crescita Pil sarà intorno a 0,2-0,3% nel 2013 - ministro

martedì 19 febbraio 2013 09:13
 

PARIGI, 19 febbraio (Reuters) - La crescita dell'economia francese nel 2013 sarà inferiore alle stime governative, intorno allo 0,2-0,3%.

Lo ha detto il ministro degli Esteri Laurent Fabius.

Il governo ha già riconosciuto che dovrà abbassare le stime sull'anno, oggi a +0,8%, ma non ha ancora dato indicazioni precise.

"Saremo costretti ad abbassarle", ha detto Fabius a radio RTL, aggiungendo che la crescita sarà "intorno" allo 0,2-0,3%.

La scorsa settimana il ministro delle Finanze Pierre Moscovici aveva anticipato che la Francia avrebbe rivisto i suoi target di finanza pubblica una volta definiti gli obiettivi di crescita da parte della Commissione europea.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia