Italia, Fmi in missione a Roma a metà novembre - fonti

mercoledì 10 ottobre 2012 17:18
 

MILANO, 10 ottobre (Reuters) - A metà novembre gli esperti Fmi saranno in Italia per incontrare le istituzioni economiche-politiche nazionali.

Lo dicono due fonti vicine alla situazione, spiegando che si tratta della visita anticipatrice di quella che i rappresentanti del Fondo effettuano poi più a ridosso della stesura del rapporto annuale, noto come 'Article IV'.

"A metà novembre ci sarà una missione esplorativa del Fondo a Roma. E' una missione che si inserisce nelle normale attività e che il Fondo fa in molti Paesi" commenta una fonte.

"E' la consueta visita che si colloca a metà tra quella vicina allo scorso Article IV e quella della prossima primavera per la preparazione del prossimo" dice l'altra.

Nei rapporti presentati in questi giorni a Tokyo l'Fmi ha riconosciuto all'Italia di avere ridotto il deficit pubblico e riformato profondamente il sistema pensionistico, mettendosi in una posizione ideale per affrontare le sfide che si porrano nei prossimi 20 anni a causa dell'aumento dei costi previdenziali e sanitari.

L'Fmi evidenzia però anche stime in peggioramento per Pil, deficit e debito, sottolineando come l'allargarsi del divario tra tasso di crescita e tasso sul debito aumenta lo sforzo necessario all'Italia per stabilizzare il debito.

Sempre a Tokyo in questi giorni l'Fmi ratifica la nomina di Andrea Montanino a direttore esecutivo per l'Italia e altri paesi dell'Europa meridionale in sostituzione di Arrigo Sadun.

Montanino entrerà in carica l'1 novembre.

(Luca Trogni)   Continua...