Produttività,priorità recupero gap 20 punti con Germania-Squinzi

martedì 9 ottobre 2012 12:52
 

MILANO, 9 ottobre (Reuters) - Per Confindustria è prioritario che dal tavolo di confronto tra governo e parti sociali sulla produttività emergano soluzioni che colmino il gap dell'Italia con la Germania e altri Paesi.

Confindustria e sindacati, convocati a sopresa per oggi pomeriggio dal governo per un confronto sulla Legge di Stabilità, discuteranno del tema produttività in via preliminare, ma gli incontri, ha spiegato Squinzi, proseguiranno domani e dopodomani.

"La priorità per noi è recuperare i famosi venti punti di scarto sulla Germania e su altri Paesi", ha detto il presidente degli industriali Giorgio Squinzi, a margine dell'assemblea dei soci della Federazione delle associazioni nazionali dell'industria meccanica.

Squinzi ha espresso fiducia riguardo l'esito del confronto, negando che le perplessità avanzate nei giorni scorsi dalla leader della Cgil Susanna Camusso preannucino un avvio in salita della trattativa.

"Noi come le altre associazioni ci impegneremo perché si mantengano le condizioni per continuare questo percorso virtuoso", ha affermato il numero uno di Confindustria.

Ieri in un'intervista a Repubblica il ministro dello Sviluppo Corrado Passera ha delineato l'ipotesi di legare tutti gli aumenti salariari alla produttività.

(Elvira Pollina)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia