Usa, tasso disoccupazione settembre al 7,8%, minimo quasi 4 anni

venerdì 5 ottobre 2012 14:59
 

WASHINGTON, 5 ottobre (Reuters) - Il tasso di disoccupazione degli Stati Uniti a settembre è sceso ai minimi di quasi quattro anni, offrendo un potenziale sostegno alla corsa alla rielezione del presidente Barack Obama.

Il mese scorso la disoccupazione si è attestata al 7,8% dall'8,1% di agosto, toccando il livello più basso da gennaio 2009, come mostrano i dati pubblicati dal dipartimento del Lavoro Usa.

Un'inchiesta sulle famiglie da cui deriva il dato sul tasso di disoccupazione ha evidenziato la creazione di 873.00 posti di lavoro a settembre, la cifra più alta da giugno 1983. La discesa della disoccupazione si è riscontrata anche in un momento in cui gli americani si stanno riaffacciando sul mercato del lavoro per riprendere la ricerca di un'occupazione. La forza lavoro era scesa nei due mesi precedenti.

L'indagine sulle famiglie è tuttavia un indicatore volatile. Dalle statistiche sulle imprese sono emersi per settembre 114.000 nuovi posti di lavoro, appena sopra i 113.000 pronosticati dagli economisti. I dati di luglio e agosto sono stati rivisti e indicano 86.000 posti di lavoro in più rispetto a quanto annunciato in precedenza.

Quella odierna è la penultima pubblicazione del dato sul lavoro prima delle elezioni del 6 novembre che vedranno Obama opposto al repubblicano Mitt Romney.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia