Bundesbank ribadisce critiche a ipotesi acquisto bond da Bce

giovedì 6 settembre 2012 17:34
 

FRANCOFORTE, 6 settembre (Reuters) - Il governatore della Bundesbank, Jens Weidmann, ha ribadito la sua contrarietà all'idea di acquisto di titoli di Stato da parte della Banca Centrale Europea.

Lo dice una nota della banca centrale tedesca, dopo l'incontro della Bce.

"Nelle discussioni più recenti, come in passato, il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, ha ribadito la sua posizione critica verso l'acquisto di bond da parte del sistema europeo", dice la nota.

L'acquisto dei titoli di Stato è troppo vicino alla decisione di finanziare gli Stati stampando moneta, dice la nota. "La politica monetaria rischia di essere assogettata alla politica fiscale", aggiunge.

"Se il programma di acquisti di bond porta gli stati membri a rinviare le riforme, avremo un indebolimento della fiducia nella capacità dei leader di risolvere la crisi", aggiunge.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia