Consumi, a luglio +0,3% su mese, calano 3% su anno- Confcommercio

giovedì 6 settembre 2012 09:46
 

ROMA, 6 settembre (Reuters) - I consumi in Italia nel mese di luglio segnano un andamento stabile su giugno e, per il terzo mese consecutivo, mostrano di non arretrare, nonostante il dato tendenziale mostri ancora un calo del 3%.

Lo si legge in una nota di Confcommercio.

"Sebbene il dato tendenziale segnali a luglio una consistente riduzione (-3%), il dato congiunturale registra una crescita dello 0,3% ma, soprattutto, fa segnare il terzo mese consecutivo nel quale i consumi non si contraggono", si legge nella nota.

Il fenomeno "può essere interpretato come l'estremo tentativo da parte delle famiglie di contrastare la riduzione del reddito disponibile mediante un ulteriore incremento della propensione al consumo al fine di non ridurre ulteriormente la spesa e, cioè, di non intaccare il proprio livello di benessere", spiega Confcommercio a proposito dell'andamento dell'Indicatore dei Consumi Confcommercio (ICC) relativo al mese di luglio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia