Germania, contrazione più pesante in 3 anni per settore servizi-Pmi

mercoledì 5 settembre 2012 10:21
 

BERLINO, 5 settembre (Reuters) - Il settore servizi tedesco si è contratto in agosto al passo più sostenuto da oltre tre anni, in un contesto di ordini in diminuzione per le aziende che sembra indicare, anche per la prima economia europea, un pesante pegno da pagare alla crisi.

La lettura finale di agosto conferma un indice Pmi servizi tedesco a 48,3 punti, in calo dai 50,3 di luglio e sotto la soglia dei 50 punti che demarca le rilevazioni di crescita e quelle di contrazione del settore. Un dato ben al di sotto della media di lungo periodo della serie di 53 punti.

"La stabilizzazione del settore registrata in luglio appare ora solo come una breve boccata d'ossigeno, visto che l'ultimo dato è stato il più debole da oltre tre anni" afferma Tim Moore, economista di Markit, la società autrice dell'indagine.

Il sottoindice relativo ai nuovi ordinativi è a sua volta scivolato ai minimi dal giugno 2009, ovvero dal punto più critico della crisi finanziaria, facendo segnare il quinto mese consecutivo di ordini in diminuzione per le aziende tedesche.

L'indice Pmi composito finale di agosto viene confermato sui 47,0 punti della stima flash, dai 47,5 di luglio, anche in questo caso il dato più debole dal giugno 2009.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia