Francia, Pmi manifattura agosto recupera ma resta in contrazione

lunedì 3 settembre 2012 10:14
 

PARIGI, 3 settembre (Reuters) - Ad agosto l'attività del settore manifatturiero francese si è confermata in declino per il sesto mese consecutivo, sebbene il ritmo della contrazione sia stato meno marcato rispetto a luglio. Il dato alimentando i timori che l'economia transalpina possa scivolare in territorio negativo nel terzo trimestre.

L'indice finale Pmi Markit/CDAF elaborato tramite un sondaggio tra i direttori di acquisto nel mese di agosto è risalito a 46,0 da 43,4 di luglio, portandosi al livello più alto da 4 mesi, ma rimanendo saldamente sotto la soglia dei 50 punti che separa la contrazione dalla crescita. La stima flash era stata pari a 46,2.

"C'è poco di positivo rispetto ai dati dell'ultima indagine, eccetto forse il tentativo delle imprese di ristabilire un po' i loro margini mantenendo fermi i prezzi di produzione in un momento di calo dei prezzi di input", dice l'economista Markit Jack Kennedy.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia