Zona euro, inflazione agosto +2,6%, sopra attese - Eurostat

venerdì 31 agosto 2012 11:21
 

BRUXELLES, 31 agosto (Reuters) - L'inflazione nella zona euro è salita ad agosto oltre le attese, un elemento che potrebbe dissuadere la Bce dal tagliare i tassi di interesse nella riunione di giovedì prossimo.

Secondo le stime dell'Eurostat, i prezzi al consumo tra i 17 paesi della valuta unica sono cresciuti del 2,6%, accelerando rispetto al +2,4% di luglio e sopra il consensus degli economisti interpellati da Reuters di +2,5%.

Il tasso di inflazione ha mostrato un trend discendende dal 3% del novembre 2011 fino a stabilizzarsi al livello del 2,4% per i mesi di maggio, giugno e luglio sulla scorta del deciso rallentamento dell'economia della zona euro colpita dalla crisi del debito sovrano.

L'obiettivo della Banca centrale europea è di mantenere l'inflazione poco sotto il 2% mentre gli economisti non sono concordi sulle previsioni di un taglio dei tassi per sostenere la crescita.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia