Italia, fiducia consumatori agosto cala a 86,0 da 86,5 in luglio-Istat

mercoledì 29 agosto 2012 11:03
 

ROMA, 29 agosto (Reuters) - La fiducia dei consumatori italiani cala nel mese di agosto a 86,0 da luglio quando l'indice si era attestato a 86,5, secondo i dati Istat. Il dato è in linea con la mediana delle stime raccolte da Reuters fra gli analisti di un indice a 86,0.

La componente riferita al clima economico generale aumenta da 68,7 a 69,4, mentre diminuisce da 92,9 a 92,0 quella relativa al clima personale. L'indicatore del clima corrente aumenta da 92,6 a 94,0, mentre quello relativo alla situazione futura diminuisce da 79,8 a 76,7.

Migliorano lievemente i giudizi sulla situazione economica dell'Italia (da -139 a -134 il saldo), mentre diminuiscono le attese (da -66 a -67). Le attese sulla disoccupazione risultano stazionarie (112 il saldo).

Il saldo dei giudizi sull'evoluzione recente dei prezzi al consumo è in netto calo (da 64 a 50). Le valutazioni sull'evoluzione nei prossimi dodici mesi indicano un'attenuazione della dinamica inflazionistica (il saldo diminuisce da 24 a 14).

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia