Zona euro, Pmi flash manifattura luglio 44,1, minimo da giuno 2009

martedì 24 luglio 2012 10:12
 

LONDRA, 24 luglio (Reuters) - Il settore privato della zona euro a luglio ha registrato il sesto mese consecutivo di contrazione.

L'indice Pmi flash manifatturiero è sceso a 44,1, nuovo minimo dal giugno 2009. Le attese erano superiori (45,3). A giugno, l'indice si era attestato a 45,1.

Il Pmi flash relativo ai servizi a luglio è salito a 47,6, da 47,1 del mese scorso; le stime era inferiori (47,2).

Il Pmi flash composito questo mese è pari a 46,4, poco meno delle attese (46,5) e invariato rispetto a giugno. Si tratta del sesto mese consecutivo che l'indice generale è attestato sotto quota 50, soglia che separa contrazione ed espansione dell'economia.

Secondo Markit, gli indici Pmi sono coerenti con una contrazione trimestrale del Pil dello 0,6%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia