Zona euro, Bce potrebbe giocare ruolo maggiore contro crisi - Fmi

mercoledì 18 luglio 2012 15:14
 

BRUXELLES, 18 luglio (Reuters) - La Banca centrale europea potrebbe giocare un ruolo maggiore per contrastare la crisi europea dei debiti sovrani attraverso ulteriori tagli dei tassi d'interesse, la riattivazione del programma acquisto bond e ulteriori iniezioni di liquidità.

Lo scrive il Fondo monetario internazionale nel rapporto dedicato alla zona euro.

Il Fmi ha anche aggiunto che alla Bce, a cui è legalmente proibito il finanziamento ai governi, potrebbero essere conferite funzioni da prestatore di ultima istanza, per rompere il circolo vizioso tra istituzioni sovrane e banche.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia