Cina, sale surplus commerciale in giugno, import sotto attese

martedì 10 luglio 2012 10:05
 

PECHINO, 10 luglio (Reuters) - Surplus commerciale in rialzo in Cina nel mese di giugno, a fronte di importazioni cresciute solo la metà di quanto atteso: un dato che alimenta i timori sulla forza della domanda interna nella seconda economia mondiale e mette sotto pressione le autorità di Pechino per nuove misure di sostegno alla crescita.

L'incremento delle importazioni, su base annua, è risultato del 6,3% in giugno contro il 12,7% delle attese e il 12,7% di maggio.

"I dati di oggi, nel presente contesto economico, riportano il focus sulla questione della domanda interna e della frenata violenta dell'economia" spiega l'economista di Ing Tim Condon.

Oltre le attese, invece, l'export cresciuto in giugno dell'11,3% su stime di un 9,9%. L'avanzo della bilancia commerciale cinese si allarga di conseguenza a 31,7 miliardi di dollari dai 19,7 di maggio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia