Spagna, fallimento target rientro deficit sarebbe grave - Ordonez

martedì 17 aprile 2012 13:03
 

MILANO, 17 aprile (Reuters) - In caso Madrid non dovesse riuscire a centrare gli obiettivi sulla correzione del disavanzo si vedrebbero gravi conseguenze sull'economia spagnola, di cui peggiorerebbe la recessione con ricadute negative sul mercato del lavoro.

Lo dice il governatore di Banca di Spagna Miguel Angel Fernandez Ordonez.

In un'audizione al parlamento, il banchiere centrale dichiara che le tensioni sui mercati finanziari dimostrano che la crisi è tutt'altro che terminata e che l'economia spagnola è ancora in recessione.

L'ampiezza degli aggiustamenti da applicare ai conti pubblici è tale, conclude, che il Paese deve ricorrere a ogni possibile strumento, compresa la pressione fiscale, per cercare di raggiungere gli obiettivi.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129854, Reuters messaging: alessia.pe.thomsonreuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia