Banche, illusorio che liquidità Bce andasse a credito-Salvatore Rossi

mercoledì 4 aprile 2012 12:12
 

ROMA, 4 aprile (Reuters) - Il vice direttore generale di Bankitalia Salvatore Rossi ritiene che sia stato illusorio pensare che la liquidità delle aste a tre anni della Bce potesse servire a sostenere il credito all'economia perché serviva a compensare il venire meno di un canale di raccolta.

"Era illusorio pensare che [la liquidità per le aste Bce], potesse andare al credito all'industria. Le aste erano state pensate per compensare il venir meno di un'importante componente della raccolta bancaria. Almeno fino a febbraio. Poi vedremo come andranno le cose", ha detto Rossi parlando a un convegno workshop dell'Abi.

Nell'ultimo Ltro della banca centrale europea di fine febbraio le banche italiane hanno partecipato per 139 miliardi lordi, pari a circa 80 miliardi al netto del riassorbimento di operazioni di scadenza più breve. Nella prima operazione le banche italiane avevo partecipato per 116 miliardi di cui 60 al netto.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia