Germania, rallenta in marzo crescita settore servizi - Pmi

mercoledì 4 aprile 2012 10:20
 

BERLINO, 4 aprile (Reuters) - Rallenta la crescita del settore servizi tedesco in marzo, anche se la prima economia europea sembra aver evitato nel primo trimestre del 2012 la recessione che invece ha investito diversi partner della zona euro.

L'indice Pmi servizi tedesco è sceso, nella lettura finale di marzo, a 52,1 punti dai 52,8 di febbraio, sopra tuttavia i 51,8 della stima flash. L'indice, d'altra parte, si conferma per il sesto mese consecutivo sopra la soglia dei 50 punti, che fa da spartiacque tra crescita e contrazione del settore.

L'indice Pmi composito tedesco - che combina il dato odierno con la rilevazione sul settore manifatturiero dei giorni scorsi - scende a 51,6 punti dai 53,2 di febbraio, comunque sopra la stima flash di 51,4.

"Gli ultimi Pmi sulla Germania sono venati da un misto di delusione, per la ripresa che rallenta, e di sollievo, per il fatto che la crescita è tornata, nel primo trimestre" si legge in una nota del capo economista di Markit - la società che elabora il rapporto sui direttori d'acquisto - Tim Moore.

"In realtà la situazione tedesca è unica all'interno del gruppo dei quattro grandi dell'area euro, nel registrare numeri in media espansivi per i Pmi del primo trimenstre" aggiunge Moore.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia