Francia, inflazione vista scendere all'1,8% nel 2012 - minEconomia

mercoledì 28 marzo 2012 17:39
 

PARIGI, 28 marzo (Reuters) - L'inflazione in Francia, al netto dei tabacchi, dovrebbe attestarsi all'1,8% nel 2012.

E' quanto ha annunciato il ministero dell'Economia di Parigi.

In una nota del ministero - pubblicata al termine di una riunione della Commissione economica della Nazione, un gruppo di economisti che affianca il ministro dell'Economia -, si legge che, "sulla base di una previsione d'inflazione al netto dei tabacchi di +1,8% nel 2012, individuata dalla Commissione economica della Nazione, François Baroin (ministro dell'Economia) e Xavier Bertrand (ministro del Lavoro) indicano una rivalutazione del 2,1% delle pensioni, che sarà applicata a partire dal prossimo 1 aprile".

L'inflazione si è attestata, secondo le indicazioni del ministero, al 2,1% nel 2011. In precedenza, il governo stimava un'inflazione 2012 pari all'1,7%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia