Germania, settore manifattura si contrae a marzo, Pmi cala a 48,1

giovedì 22 marzo 2012 09:46
 

BERLINO, 22 marzo (Reuters) - Per la prima volta quest'anno il settore manifatturiero tedesco a marzo ha mostrato una contrazione, appesantito da un calo dei nuovi ordini, sollevando timori sulla sua capacità di resistere alla crisi della zona euro.

Il Pmi manifattura a cura di Markit è sceso a 48,1 da 50,2 del mese precedente, deludendo le attese di una lettura di 51,0 e scivolando sotto la soglia di 50 che separa contrazione da espansione.

Si tratta della lettura più bassa dal 47,9 di novembre.

I nuovi ordini del settore manifatturiero sono scesi al ritmo più veloce di quest'anno, portandosi a 46,2 da 48,1.

L'indice Pmi composito, che combina servizi e industria, è arretrato a un minimo di tre mesi di 51,4 da 53,2, mantenendosi però sopra quota 50.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia