Germania, Governo taglia stime Pil 2012 a 0,7%, vede +0,1% trim1

mercoledì 18 gennaio 2012 12:19
 

BERLINO, 18 gennaio (Reuters) - Il governo tedesco ha tagliato le previsioni di crescita del paese per il 2012 allo 0,7% rispetto al precedente 1%.

Lo rende noto il ministero dell'Economia, confermando articoli di stampa precedenti.

Il ministro Philipp Roesler ha poi aggiunto che per il primo trimestre di quest'anno l'attesa è di una crescita moderata dello 0,1% e che non si può parlare di recessione per la Germania.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia