Banche, impieghi fine 2011 rallentano crescita a +2,2% - Abi

mercoledì 18 gennaio 2012 15:00
 

ROMA, 18 gennaio (Reuters) - Gli impieghi complessivi delle banche italiane al settore privato hanno registrato in dicembre una crescita annua in ulteriore rallentamento al 2,2% dopo essere cresciuti del 2,88% in novembre e del 4,68% in ottobre.

Continuano a crescere le sofferenze lorde arrivando in novembre sopra 104,4 miliardi da 102,7 di ottobre, mentre quelle nette salgono a 56,9 da 56,7 miliardi di settembre.

Lo si legge nel rapporto Abi di gennaio pubblicato oggi.

IMPIEGHI A FINE 2011 IN CONSOLIDAMENTO

Gli impieghi al settore privato ammontano alla fine del 2011 a 1.719 miliardi di euro, mentre quelli al solo settore famiglie e società non finanziarie è stato pari a 1.520 miliardi in crescita del 4,1% su anno sottolinea l'Abi nel rapporto mensile.

Rispetto a fine 2010 il flusso netto di nuovi prestiti è stato di quasi 40 miliardi di euro.

SOFFERENZE LORDE ANCORA IN CRESCITA OLTRE 104 MLD   Continua...