Belgio determinato a mantenere deficit bilancio a 2,8% - minFin

venerdì 6 gennaio 2012 11:44
 

BRUXELLES, 6 gennaio (Reuters) - Il Belgio è determinato a mantenere quest'anno il deficit di bilancio al 2,8% del Pil.

Lo ha detto il ministro delle Finanze Steven Vanackere dopo indiscrezioni sulla stampa belga secondo cui la Commissione europea avrebbe respinto la proposta di budget 2012 del paese a causa di previsioni di crescita eccessivamente ottimistiche.

"Faremo tutto il possibile per rendere chiaro alla Commissione europea che il Belgio è determinato ad avere un deficit di bilancio del 2,8%", ha detto il ministro ai giornalisti.

"Tutti sanno che intorno a febbraio dovremo fare una seria revisione di bilancio", ha aggiunto Vanackere prima di una riunione di gabinetto per discutere il tema.

Il Belgio si aspetta di tagliare il deficit 2012 al 2,8%, sotto la soglia del 3% richiesta dalla normativa Ue. Secondo il quotidiano De Morgen tuttavia la Commissione europea ritiene che le previsioni di crescita utilizzate nel budget porterebbero a un deficit del 3,1%, prospettando così la possibilità di sanzioni finanziarie da parte della Ue.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia