SCHEDA - Le proposte dell'Antitrust per le liberalizzazioni

venerdì 6 gennaio 2012 12:52
 

6 gennaio (Reuters) - L'Autorità garante per la concorrenza e il mercato ha inviato a governo e Parlamento una segnalazione in vista della scrittura della legge annuale per la concorrenza.

Di seguito i suggerimenti e le richieste dell'Antitrust.

SERVIZI PUBBLICI LOCALI, LIBERALIZZARE E PRIVATIZZARE.

L'Antitrust vuole una legge che imponga agli enti locali di definire il perimetro delle attività considerate di servizio pubblico. Comuni e Regioni dovranno verificare la possibilità di affidare la gestione con procedure aperte agli operatori del settore.

Occorre accelerare le scadenze degli affidamenti che non sono il frutto di una gara. Si potrà evitare la scadenza anticipata attraverso l'immediato avvio di una procedura di privatizzazione.

APPALTI PUBBLICI, NO A LAVORI IN HOUSE

L'Antitrust chiede che venga inserito nel Codice dei contratti pubblici un espresso divieto di affidamento in house di lavori o forniture. Per i servizi vanno inseriti precisi limiti.   Continua...