Usa, numero nuovi cantieri residenziali a massimi da un anno e mezzo

martedì 20 dicembre 2011 15:11
 

WASHINGTON, 20 dicembre (Reuters) - Sale ai massimi da un anno e mezzo il numero dei nuovi cantieri residenziali aperti negli Stati Uniti, in novembre, mentre i permessi per le future costruzioni si attestano ai massimi dal marzo 2010, in scia all'incremento della domanda per appartamenti in affitto.

Secondo i dati del dipartimento per il Commercio, i nuovi cantieri abitativi hanno mostrato un incremento del 9,3% il mese scorso al livello, aggiustato su base annua, di 685.000 unità: si tratta del livello più alto dall'aprile 2010, in un segnale di ottimismo per il debole settore immobiliare statunitense.

Su base annua l'incremento è del 24,3%.

Il dato di ottobre ha subito una revisione al ribasso a 627.000 dall'iniziale 628.000.

Le stime raccolte da Reuters indicavano un incremento a quota 635.000.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia