6 novembre 2009 / 07:10 / 8 anni fa

MONETARIO - Cosa succede oggi venerdì 6 novembre

* A St. Andrews (Scozia) inizia oggi la riunione dei ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali del G20 nella quale si cercherà di mettere a punto un piano per riequilibrare l'economia mondiale.

I tassi di cambio non dovrebbero essere tra i principali temi di discussione al meeting che terminerà domani ma l'argomento potrebbe essere analizzato in relazione a un ribilanciamento dell'economia mondiale.

* A Milano convegno organizzato da Moody's Italia sul rischio di credito delle società corporate e sull'Italia. L'agenzia ha un rating di "Aa2" sull'Italia con outlook stabile. In un rapporto, questa settimana ha detto che il governo italiano mantiene una capacità di aggiustamneto molto alta che gli permetterà di affrontare l'ulteriore pressione fiscale causata da deficit e tassi di interesse più elevati. Intervengono Cataldo e Kockerbeck (10,00)

* A Milano inizia la conferenza "Dopo la crisi: conseguenze economiche, finanziarie e sociali" (dalle 9,00); termina domani. Oggi partecipano Meomartini, Vaciago, G. Rossi

* A Bruxelles termina la quarta Conferenza sui titoli di stato nella zona euro. Vi partecipa Maria Cannata, responsabile della gestione del debito per il Tesoro italiano. In un'intervista a Reuters il mese scorso Cannata aveva detto che le prossime offerte di titoli di stato saranno leggere, visto che il piano per il 2009 è quasi terminato.

* Stasera annuncio delle aste dei titoli a brevissimo e della tipologia di quelli a medio-lungo termine. L'interrogativo è sull'asta dei Bot a tre mesi, che potrebbe essere cancellata, come il mese scorso.

* Il dato macroeconomico della seduta è quello realtivo agli occupati non agricoli Usa. Le stime sono per un calo di 175.000 unità, ma il dato di Adp relativo al settore privato peggiore delle attese fa temere ad alcuni un calo maggiore.

* In Giappone l'indice dei leading indicator di settembre è cresciuto di 3,2 punti rispetto ad agosto segnando il settimo mese consecutivo di incremento

* Quotazioni in moderata salita per il greggio CLc1 sulla piazza asiatica: i prezzi sono sostenuti dagli incoraggianti dati macro statunitensi ma la cautela in vista dell'aggiornamento sull'occupazione limita il rialzo appena sotto la soglia psicologica degli 80 dollari al barile.

* Ieri a New York le scadenze brevi sono state sostenute dal deciso incremento della produttività del lavoro e dalle attese che la Federal Reserve manterrà i tassi vicino allo zero fino all'anno prossimo. Il tasso del due anni US2YT=RR è sceso a 0,89% da 0,91% mentre gli acquisti rifugio per decennali US10YT=RR e trentennali US30YT=RR sono stati depressi dal rally delle borse.

DATI MACROECONOMICI

FRANCIA

* Bilancia commerciale settembre (8,45) - attesa -3,0 mld

* Ocse, leading indicator settembre (12,00)

GERMANIA

* Ordini industria settembre (12,00) - attesa 1,0% m/m

GRAN BRETAGNA

* Prezzi produzione ottobre (10,30) - attesa 0,2% m/m; 2,0% a/a

USA

* Occupati non agricoli ottobre (14,30) - attesa -175.000

* Media guadagni ottobre (14,30) - attesa 0,1%

* Media ore lavorate ottobre (14,30) - attesa 33,1

* Tasso disoccupazione ottobre (14,30) - attesa 9,9%

* Scorte all'ingrosso settembre (16,00) - attesa -1,0%

* Vendite all'ingrosso settembre (16,00) - attesa 0,6%

ASTE DI TITOLI DI STATO ITALIA

* Tesoro, annuncio quantitativi Bot in asta l'11/11

* Tesoro, annuncio tipologia titoli a medio-lungo termine in asta il 13 novembre

BANCHE CENTRALI

USA

* A Chicago intervento Evans (15,45), partecipazione Duke (21,00)

ZONA EURO

* A Monaco (Germania) intervento Nowotny (18,00)

* A Vienna intervento Nowotny (9,30)

* A Londra intervento Gonzalez-Paramo (17,30)

AUSTRALIA

* A Sydney banca centrale australiana pubblica comunicato di politica monetaria (1,30).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below