Usa, scorte ingrosso settembre -0,9%, in calo per 13esimo mese

venerdì 6 novembre 2009 16:43
 

WASHINGTON, 6 novembre (Reuters) - I venditori all'ingrosso statunitensi a settembre hanno registrato un'ulteriore flessione delle scorte, calate per il tredicesimo mese consecutivo, mentre le vendite sono aumentate per il quinto mese consecutivo. E' quanto emerge dai dati diffusi oggi dal Dipartimento per il commercio statunitense.

Nel dettaglio, le scorte sono calate dello 0,9%, leggermente sotto le attese degli analisti consultati da Reuters che prevedevano una riduzione pari a un punto percentuale. La flessione registrata ad agosto è stata confermata all'1,3%.

Le vendite sono aumentate dello 0,7% a settembre, sopra le attese, dopo essere cresciute dell'1,1% in agosto (la lettura precedente era dell'1%).

Questi risultati hanno spinto al ribasso il rapporto scorte/vendite, che indica quanto tempo ci vorrebbe a smaltire le scorte nella situazione attuale, portandolo a 1,18 mesi, dall'1,20 di agosto. Si tratta del più basso rapporto registrato nell'ultimo anno (anche a settembre 2008 era a 1,18).