Lavoro, in trim4 2015 resta stabile, ma Sud in calo - Istat

giovedì 10 marzo 2016 10:01
 

ROMA, 10 marzo (Reuters) - Nell'ultimo trimestre del 2015 l'occupazione in Italia è rimasta stabile, perché l'aumento dei posti di lavoro nel Nord e nel Centro è stato bilanciato da una diminuzione nel Meridione, dice oggi Istat.

Il tasso di occupazione sale soprattutto nella fascia 50-64 anni, aumentano soprattutto i dipendenti a tempo indeterminato (+99.000 rispetto al terzo trimestre) mentre calano dipendenti a termine e indipendenti (rispettivamente -43.000 e -48.000), dice l'istituto di statistica nella sua nota sul mercato del lavoro.

A livello territoriale, il Nord ha registrato un aumento congiunturale dello 0,4%, il Centro dello 0,3%, mentre il Sud ha riportato una riduzione dello 0,9%.

Su base annua, ad aumentare sono i lavoratori di sesso maschile e i dipendenti, soprattutto quelli a tempo indeterminato.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia