Spagna, banca centrale vede crescita 0,8% in trim3, debolezza occupati

mercoledì 30 settembre 2015 10:37
 

MADRID, 30 settembre (Reuters) - Banca di Spagna proietta per il prodotto interno lordo dei tre mesi al 30 settembre un'espansione al ritmo congiunturale di 0,8%, equivalente a un tasso tendenziale di 3,4%.

Si tratterebbe di un rallentamento rispetto al secondo trimestre, quando l'incremento è risultato di 1% sui tre mesi precedenti.

La stima di Madrid per la media 2015 è pari a 3,3%, tra i valori più brillanti dell'intera Unione europea.

Quanto al mercato del lavoro, l'istituto centrale nota un deterioramento nella crescita dei nuovi occupati nei mesi di luglio e agosto, con un tasso di disoccupazione che dovrebbe attestarsi per fine anno intorno a 20% se l'attuale trend dovesse proseguire.

Previsto infine un graduale recupero dell'inflazione, dopo i deludenti dati preliminari di settembre pubblicati ieri.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia