Italia, avanzo commercio extra Ue agosto a 1,472 mld, cala export - Istat

giovedì 24 settembre 2015 12:15
 

ROMA, 24 settembre (Reuters) - Istat comunica che nel mese
di agosto il saldo italiano del commercio estero extra europeo
ha mostrato un avanzo di 1,472 miliardi di euro che si raffronta
al surplus di 1,717 miliardi segnato ad agosto 2014.
    L'istituto di statistica ha fornito stamani anche il dato di
luglio, mese in cui si è registrato un avanzo di 5,016 miliardi
di euro a fronte del surplus di 3,545 miliardi di luglio 2014.
    Negli ultimi tre mesi l'export cala su base congiunturale
del 4,6%, spiega l'istituto di statistica.
    Istat sottolinea che ad agosto, "mese che si caratterizza
nell'anno per i più bassi volumi di interscambio, entrambi i
flussi commerciali con i paesi extra-Ue presentano una
diminuzione congiunturale, più marcata per le esportazioni
(-8,1%) che per le importazioni (-3,2%)".
    "Il calo congiunturale dell'export è diffuso ed è
particolarmente accentuato per l'energia (-13,3%) e i beni
strumentali (-11,8%). Il calo dell'energia (-13,9%) determina la
flessione congiunturale dell'import che, al netto di questa
componente, aumentano dello 0,9%".
    
Di seguito i dati forniti da Istat (in mln di euro):

BILANCIA EXTRA UE   ago 15  ago 14  lug 15  lug 14  giu 15
Saldo                1.472   1.717   5.016   3.545   2.213
Import              10.072  10.237  13.908  14.139  14.154
Export              11.543  11.953  18.925  17.684  16.367