Cina, banca centrale vede crescita a velocità medio-alta ancora a lungo

martedì 8 settembre 2015 14:18
 

PECHINO, 8 settembre (Reuters) - Per la banca centrale cinese l'economia del paese può mantenere un tasso di crescita medio-alto nel lungo periodo.

La banca centrale ha sottolineato anche che il suo intervento nel mercato dei cambi è una delle ragioni del calo registrato dalle riserve in valuta estera e che eventuali future fluttuazioni nelle riserve sono "normali". Un altra causa del calo va trovata nell'andamento delle monete, ha aggiunto.

Le riserve valutarie cinesi, le più elevate al mondo, sono scese in agosto di 93,9 miliardi di dollari, il maggiore calo mensile mai registrato, a 3.557 miliardi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia