Cina, calo oltre attese import agosto accentua timori crescita

martedì 8 settembre 2015 07:56
 

PECHINO, 8 settembre (Reuters) - La caduta oltre le attese registrata ad agosto per le importazioni accentua i timori di una brusca frenata dell'economia di Pechino, nonostante l'export, invece, abbia contenuto il calo.

Nel dettaglio, le importazioni hanno registrato un tonfo del 13,8% su anno dopo -8,1% in luglio, a fronte di attese che si fermavano a un calo di 8,2%.

Le esportazioni hanno subìto una contrazione del 5,5% tendenziale da -8,3% del mese precedente, a fronte di attese per un più contenuto -6%. Ne è risultato un ampliamento del surplus commerciale a 60,24 miliardi di dollari, contro i 48,2 miliardi attesi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia