Usa, produttività secondo trimestre rivista fortemente al rialzo

mercoledì 2 settembre 2015 16:47
 

WASHINGTON, 2 settembre (Reuters) - Nel secondo trimestre la produttività non agricola è cresciuta negli Usa a un ritmo che non si vedeva da due anni e mezzo, secondo i dati del Dipartimento del Lavoro che ha rivisto il tasso annualizzato a +3,3% dalla lettura di +1,3% pubblicata il mese scorso.

E' l'incremento più consistente dal quarto trimestre del 2013. Nel primo trimestre era scesa a un tasso dell'1,1%.

Gli economisti interpellati da Reuters si aspettavano per il secondo quarter una revisione della produttività (che misura la produzione oraria per lavoratore) a +2,8%.

La tendenza resta tuttavia debole. Rispetto al secondo trimestre 2014 la produttività è aumentata dello 0,7% da +0,3% indicato il mese scorso.

Il costo unitario del lavoro è sceso a un tasso annualizzato dell'1,4% nel secondo trimestre contro una lettura precedente di +0,5%. Su anno è salito dell'1,7% rispetto al secondo trimestre 2014.

La remunerazione oraria nel trimestre è rimasta stabile, rispetto alla lettura di un mese fa, a un tasso dell'1,8%. Rispetto al secondo trimestre dello scorso anno è cresciuta del 2,5%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia