Italia, in trim1 fallimenti imprese in calo dopo quasi 3 anni -Cerved

giovedì 4 giugno 2015 11:38
 

MILANO, 4 giugno (Reuters) - Tra gennaio e merzo il numero di fallimenti aziendali in Italia si è ridotto per la prima volta dopo dieci trimestri consecutivi.

E' quanto emerge dai dati dell'osservatorio trimestrale su fallimenti, procedure e chiusure di imprese a cura di Cerved, che si aggiungono ai segnali di miglioramento della congiuntura economica italiana.

Nel primo trimestre di quest'anno i fallimenti si sono ridotti di 2,8% rispetto allo stesso periodo del 2014.

Si è ridotto anche il numero complessivo delle imprese che hanno chiuso i battenti, tra fallimenti, procedure concorsuali non fallimentari e liquidazioni volontarie, per cui si registra una flessione annua del 3,5%.

L'industria é il settore più coinvolto dalla positiva inversione di tendenza: tutte le procedure monitorate diminuiscono con tassi a due cifre, spiega una nota.

La svolta positiva viene segnalata anche nelle costruzioni, settore particolarmente colpito dalla prolungata crisi economica e interessa anche il Mezzogiorno, l'unica area in cui diminuiscono tutte le procedure di chiusura monitorate.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia