Zona euro, crescita settore privato perde slancio a maggio, bene occupati - Pmi

mercoledì 3 giugno 2015 10:19
 

LONDRA, 3 giugno (Reuters) - L'espansione del settore privato della zona euro procede a maggio ma a un ritmo leggermente inferiore rispetto al mese precedente. Lo dice la lettura finale degli indici Pmi sulla fiducia dei direttori acquisto nel settore del terziario e a livello di indicatore composito.

Come tendenza generale, le imprese continuano a tagliare aggressivamente i prezzi per far fronte alla concorrenza ma si assiste a una buona ripresa del canale occupazione, che si porta al record degli ultimi quattro anni.

La lettura finale dell'indagine Markit sul comparto terziario passa a 53,8 da 53,3 della stima flash e 54,1 finale di aprile. A perimetro di indice composito il risultato è di 53,6, da confrontare con il 53,4 della stima flash e con il 53,9 finale di aprile.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia