Italia, settore manifattura maggio sale a massimo da aprile 2011

lunedì 1 giugno 2015 09:45
 

ROMA, 1 giugno (Reuters) - L'attività manifatturiera italiana è cresciuta a maggio al ritmo più rapido di oltre quattro anni, alimentando le speranze di una ripresa per la terza economia della zona euro.

L'indice 'Purchasing Managers Index' (Pmi), elaborato da Markit/Adaci, a maggio è balzato a 54,8 da 53,8 di aprile, nel quarto mese di fila oltre la soglia di 50 che separa la crescita dalla contrazione.

Alla base dell'incremento il balzo nei nuovi ordini per l'export, che fa salire la lettura dell'indice generale al massimo dall'aprile 2011 e oltre le stime raccolte da un sondaggio Reuters per 53,6.

Il sotto-indice relativo ai nuovi ordini è salito a 56,7 a maggio da 54,8 di aprile, al massimo dal febbraio 2011.

Markit sottolinea che le aziende interpellate hanno riferito di una ripresa della domanda aggiungendo di aver assunto personale al ritmo più rapido da oltre quattro anni.

Sulla base delle stime di governo, previsori privati e istituzionali, l'economia italiana dovrebbe tornare a una modesta crescita nel 2015 dopo tre anni di recessione.

Istat si aspetta una crescita dello 0,2% nel secondo trimestre dopo il +0,3% segnato nei primi tre mesi dell'anno.

(Isla Binnie)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia