Spagna, Moody's non si aspetta stabilizzazione debito fino a 2016

martedì 26 maggio 2015 10:18
 

MADRID, 26 maggio (Reuters) - L'accelerazione della crescita economica in Spagna sta aiutando a contenere il deficit pubblico, ma l'alto livello del debito, che sfiora il 100% del Pil, non comincerà a stabilizzarsi prima del 2016, secondo l'analisi annuale di Moody's.

L'agenzia di rating avverte anche che la situazione politica in Spagna potrebbe generare una qualche incertezza nei prossimi anni e frenare il processo di riforme strutturali in corso.

Moody's "non si attende un cambiamento radicale della politica economica dopo le elezioni generali, ma potrebbe risultare più difficile approvare nuove leggi nella prossima legislatura", dice la nota.

Moody's si aspetta un tasso di crescita dell'economia spagnola del 2,7% nel 2015 e del 2,2% nel 2016.

Il deficit è visto al 4,5% del Pil nel 2015 e al 3,5% nel 2016, mentre il debito potrebbe superare il 100% nel 2016 per poi stabilizzarsi negli anni successivi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia