Grecia e Bce, Bundesbank contraria a continuo incremento fondi Ela

giovedì 14 maggio 2015 16:33
 

BERLINO, 14 maggio (Reuters) - Il presidente Bundesbank esprime contrarietà di fronte al continuo incremento - su base settimanale - dei fondi di emergenza da mettere a disposizione delle banche greche.

Secondo Jens Weidmann, che ha rilasciato un'intervista a 'Handelsblatt', si tratta di una procedura che vìola la normativa relativa al divieto degli aiuti di Stato.

"Considerando il veto sul finanziamento del deficit, non mi sembra opportuno che alle banche che non riescono ad avere accesso al mercato vengano messi a disposizione prestiti che finanzino il debito sovrano di un Paese che a propria volta non riesce a finanziarsi sul mercato" si legge in un'anticipazione del testo dell'intervista in edicola domani.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Grecia e Bce, Bundesbank contraria a continuo incremento fondi Ela | Notizie | Macroeconomia | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,008.21
    -0.19%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,210.12
    -0.22%
  • Euronext 100
    1,005.65
    -0.37%