PUNTO 1-Italia, Pil interrompe caduta in trim4, base per ripresa 2015

venerdì 13 febbraio 2015 12:02
 

(aggiunge commenti, background, calcoli Reuters su stima Bankitalia)

di Luca Trogni

MILANO/ROMA, 13 febbraio (Reuters) - L'economia italiana ha chiuso il 2014 con un'ultima frazione d'anno piatta, una indicazione positiva rispetto al trend precedente, deludente se confrontata con l'andamento europeo dove spicca la Germania con un +0,7% ben oltre le attese.

"Il quarto trimestre dovrebbe contrassegnare la fine della recessione, con un Pil in fase di stabilizzazione prima di una ripresa, anche se a ritmo non particolarmente vivace, considerando gli importanti fattori positivi entrati in gioco, in primo luogo il 'quantitative easing' Bce" dice Paolo Mameli di Intesa Sanpaolo, sintetizzando la view prevalente.

Nell'ultimo trimestre del 2014, in base ai numeri preliminari diffusi stamane da Istat, il Pil, al quattordicesimo trimestre senza crescita, ha segnato una variazione congiunturale nulla mentre, in termini tendenziali, il calo è stato dello 0,3%. Sull'intero 2014 il Pil ha segnato una caduta dello 0,4% dopo quella dell'1,9% registrata nel 2013, inanellando così il terzo anno consecutivo di recessione.

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Per un grafico sull'andamento del Pil italiano:

link.reuters.com/pex93w   Continua...