Zona euro, indice Sentix a settembre cala oltre attese a -9,8

lunedì 8 settembre 2014 10:55
 

BERLINO, 8 settembre (Reuters) - Il clima di fiducia nella zona euro è sceso per il secondo mese consecutivo al minimo di oltre un anno a settembre, lasciando intravedere un ritorno in recessione per i Paesi del blocco.

Lo dice l'indice Sentix, barometro sul morale degli investitori nella zona euro, sceso a -9,8 a settembre, la lettura più debole dal luglio 2013, dal 2,7 di agosto. Una lettura che si è rivelata molto inferiore alle attese Reuters per 2,0.

"E' significativo perché da quando si è insediato alla Bce (Mario) Draghi, la Banca centrale europea ha cercato sempre di favorire le attese degli investitori con una serie di misure. Sembra che questo atteggiamento non funzioni più", si legge in una nota di Sentix in cui si aggiunge che "l'indice vede un'altra recessione nella zona euro".

Tra le componenti, il sotto-indice che monitora la percezione degli investitori della situazione nella zona euro ha registrato il peggior calo da quando è stato compliato per la prima volta l'indice, nel 2003. Sentix ha spiegato che il calo si deve soprattutto alla crisi ucraina e alle sanzioni economiche.

Un altro sotto-indice, quello sulle attese, è scivolato al minimo da novembre 2012.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia