Gran Bretagna, servizi in espansione a marzo, verso crescita robusta trim1

giovedì 3 aprile 2014 11:18
 

LONDRA, 3 aprile (Reuters) - Il settore servizi, dominante nel Regno Unito, ha continuato a espandersi nel mese di marzo, preannunciando una robusta crescita economica nel primo trimestre, anche se il tasso di espansione è stato il più lento da giugno dell'anno scorso e le assunzioni hanno rallentato.

L'indice dei direttori acquisti a cura di Markit/CIPS è sceso a 57,6 dal 58,2 di febbraio, sotto le stime di consensus di 58,1 degli economisti raccolte in un sondaggio Reuters.

L'indice resta comunque ben al di sopra della soglia di 50 che separa l'espansione dalla contrazione e segnala una robusta crescita del terziario, che rappresenta oltre tre quarti dell'economia britannica.

L'indice composito, che copre anche la manifattura e le costruzioni, è sceso a 58,1 a marzo, i minimi da giugno 2013, da 58,6 di febbraio.

Per Chris Williamson, chief economist di Markit, nonostante la decelerazione della crescita dei settori servizi, manifatturiero e costruzioni, tutte e tre le aree stanno espandendosi a "tassi molto robusti" e suggeriscono che l'economia dovrebbe essere cresciuta di almeno lo 0,7% nel primo trimestre.

L'indice relativo all'occupazione nel terziario è scrso a 53,5 da 55,6 e i nuovi ordini sono aumentati al ritmo più lento degli ultimi dieci mesi. L'indice espressione delle aspettative di business è arretrato ai minimi da novembre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia