Cina,surplus commerciale gennaio balza a sorpresa,dubbi su bontà dato

mercoledì 12 febbraio 2014 08:47
 

PECHINO, 12 febbraio (Reuters) - Andamento decisamente migliore delle attese per la bilancia commerciale cinese, che in gennaio registra un surplus di 31,9 miliardi di dollari, ben superiore ai 25,6 di dicembre e ai 23,7 delle stime.

L'export è balzato del 10,6% annuo in gennaio (su attese per un rialzo appena del 2%); in aumento anche le importazioni, +10%, il dato più sostanzioso dallo scorso luglio.

Il dato, che ha preso i mercati in contropiede, allenta i timori di un rallentamento della seconda economia mondiale, segnalato da tutti gli indicatori pubblicati di recente.

Gli analisti esprimono tuttavia cautela, evidenziando come i numeri potrebbero essere gonfiati da una serie di transazioni fittizie, realizzate per far rientrare soldi nel paese aggirando i controlli sui capitali.

Possibile anche una distorsione del trend legata all'inizio dell'anno lunare, che in alcuni anni cade a gennaio e in altri in febbraio, rendendo difficile valutare la reale direzione dell'economia nei primi mesi dell'anno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia