Francia, rallenta calo Pmi manifattura a gennaio

lunedì 3 febbraio 2014 10:01
 

PARIGI, 3 febbraio (Reuters) - Il calo del settore manifatturiero francese è rallentato a gennaio: Markit ha detto che il suo indice Pmi per il settore è salito a 49,3 a gennaio da 47 di dicembre, la lettura più alta da settembre.

La lettura ha superato le attese di 48,8 diffuse a metà gennaio e ha portato l'indice più vicino alla soglia di 50, che divide la contrazione dalla crescita.

In un segnale che lascia ben sperare per il futuro, è aumentato anche il flusso dei nuovi ordini e la domanda estera, in particolare, è cresciuta per la prima volta in tre mesi, mentre i livelli di impiego si sono ridotti solo in modo marginale.

Le aziende manifatturiere hanno spiegato che i costi di produzione continuano a salire mentre quelli di vendita scendono per la prima volta in tre mesi.

Il prolungato calo del manifatturiero, che rappresenta solo il 16% dell'economia francese, è uno dei segnali più forti della mancanza di produttività della seconda economia della zona euro.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia