Italia, mercato camion pesanti 2013 in calo 3%, bene bus

mercoledì 29 gennaio 2014 13:45
 

TORINO, 29 gennaio (Reuters) - Le vendite in Italia di autocarri pesanti (oltre 16 tonnellate di portata) sono diminuite nello scorso anno del 3% rispetto al 2012, secondo il Centro Ricerche Continental che non fornisce i dati assoluti.

Il dato italiano "è in controtendenza rispetto alla Ue (+8,6%) ed agli altri maggiori paesi europei (Francia +0,4%, Germania +0,2%, Spagna +4,9%, Regno Unito +31,1%)", dice una nota rilevando però che il dato italiano di dicembre è in crescita del 120,8%.

Di segno opposto, positivo, la situazione del comparto autobus, con le immatricolazioni in Italia che crescono a dicembre del 220,7% e nell'intero 2013 del 11,5%.

Negli autobus il quadro italiano è migliore della media europea che sale del 28,7% a dicembre e del 2,8% nell'intero 2013.

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia