Francia, attività economica si contrae meno di attese in gennaio-Pmi

giovedì 23 gennaio 2014 09:28
 

PARIGI, 23 gennaio (Reuters) - L'attività del settore privato francese ha subito una nuova contrazione in gennaio sebbene più contenuta rispetto alle attese.

L'indice Pmi composito francese si è attestato nella sua lettura flash di gennaio a 48,5 punti, sempre in area di contrazione (sotto quota 50) ma comunque sui massimi da tre mesi, rispetto ai 47,3 punti dicembre.

"Le aziende sono preoccupate riguardo le loro prospettive" spiega Chris Williamson, capo economista di Markit, la società che elabora il rapporto. "Sono preoccupate per la situazione politica, per la mancanza di vere riforme e si domandano come farà il governo francese a procurare un po' di ripresa all'economia".

Il presidente Francois Hollande, nel tentativo di rivitalizzare una ripresa che stenta rispetto ad altri paesi della zona euro, ha recentemente annunciato un piano per il taglio del costo del lavoro in cambio di nuove assunzioni e investimenti in Francia da parte delle aziende.

Il Pmi servizi preliminare di gennaio è salito a 48,6 dai 47,8 di dicembre, oltre le attese fissate a 48,1.

L'indice manifatturiero è salito a 48,8 da 47,0 del mese precedente, anche in questo caso sopra le stime, poste a 47,5.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia